Ottobre 2014: Pietro Malavenda, Teatro del Tè e Marchetti Editore

presentano il corso di teatro dal titolo “Questi barbari attori”.

Con studio e messa in scena di Questi Barbari Inglesi di Grant Allen

 

Punto di partenza per la formazione dell’attore è il lavoro sulla fisicità e lo studio del movimento.

Il training proposto è una ricerca per la riscoperta di sé attraverso il quale l’allievo libera la propria creatività ovvero libera il proprio corpo e la propria voce dagli automatismi della vita quotidiana, sviluppa i mezzi espressivi (voce, corpo, immaginazione, emotività), apprende le tecniche utili alla pratica dell’improvvisazione, sperimenta un contatto più autentico con se stesso e con gli altri.

Programma

  • Voce e corpo
  • Il corpo e il suo spazio
  •  La danza del corpo
  •  Impulso, movimento e azione
  • Dal gesto quotidiano all’atto creativo
  • Esercizi di interrelazione e fiducia
  • Esercizi fisici, plastici, sensoriali
  • Forme dell’improvvisazione teatrale
  • La prima preoccupazione è quella di incoraggiare la libertà dell’espressione fisica, perché il rapporto fisico e sensoriale con la forma d’arte porta all’intuizione e alla percezione immediata del mondo circostante.

Attraverso il gioco teatrale la tensione e i conflitti si dissolvono e nello sforzo spontaneo di far fronte alle richieste date dalla situazione gli allievi liberano potenzialità insospettabili, rispondono a livello intuitivo e liberano la propria intelligenza trovando la propria spontaneità. Ed essere spontanei significa essere liberi di esplorare la realtà in cui ci si trova e agire di conseguenza, senza alcuna preoccupazione per il pubblico che viene ad essere concepito come una parte organica della propria esperienza teatrale. È il momento della scoperta, dello sperimentare, dell’espressione creativa.

Con questo spirito nasce la collaborazione tra Teatro del Tè e Marchetti Editore, che vedrà gli attori partecipanti al corso di teatro lavorare sulla drammaturgia tratta dal romanzo Questi barbari inglesi (di G. Allen, con traduzione di Nicola Leporini), primo volume della collana Dodo d’oro – ovvero scritti per la prima volta tradotti e pubblicati in Italia di autori di lingua inglese di fine ’800 inizio ’900.

Alla fine del corso gli attori saranno impegnati nella messa in scena di uno spettacolo teatrale la cui drammaturgia sarà tratta dal testo Questi barbari inglesi.

Il corso si terrà una volta alla settimana, il martedì, in orario serale, dalle 21 alle 22:30 (incontri di 1 ora e mezza ciascuno), da ottobre 2014 a maggio 2015.

Il corso partirà al raggiungimento del numero minimo di 6 partecipanti.

Sede degli incontri: la Gabella, Calci, via Provinciale Lungomonte Pisano, 41, nella palestra sita al primo piano del complesso dove ha sede la piscina.

La quota di partecipazione al corso è di € 50 mensili. La prima lezione (lezione di prova) è gratuita. Per parteciparvi occorre versare € 10 di assicurazione che, se si deciderà di iscriversi, sarà valida per tutto il percorso. Per accedere alla seconda lezione occorre iscriversi al corso, pagare il mese in cui si effettua l’iscrizione (€ 50) e presentare la ricevuta rilasciata al momento dell’iscrizione. Contestualmente all’iscrizione, verrà regalata a ciascun partecipante una copia del libro oggetto di studio durante il corso: Questi barbari inglesi.

La quota mensile dovrà essere saldata entro il 10 di ogni mese di frequentazione.

 

Segreteria organizzativa: Marchetti Editore, piazza S. Silvestro, 27 - Pisa.

Per info e iscrizioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. - 050 9661249.

Eventi

14 ottobre "Yerson nel mondo dei dinosauri"


locandina yerson cascina leggera

15 ottobre "Io come Pinocchio"

locandina pinocchio calci

20 dicembre ore 18 "I luoghi dell'anima"

locandina pres i luoghi dellanima

Questo sito è impostato per consentire l'utilizzo di tutti i cookie al fine di garantire una migliore navigazione. Se si continua a navigare se ne accetta il loro utilizzo. Informativa completa